Storia & Décor

Prima di vederlo un faro bisogna immaginarlo

La storia del Faro di Capo-Spartivento

Costruito nel 1854 dalla Marina Militare Italiana, il Faro di Capo Spartivento fu uno dei venti fari reali voluti da Vittorio Emanuele di Savoia, le cui iniziali capeggiano ancora nel fregio in ferro battuto che sovrasta la porta d’ingresso.
Mitragliato dagli aerei americani durante la Seconda Guerra Mondiale, l’edificio subì al termine del conflitto il suo primo e unico restauro.
Ospitò la famiglia dei faristi fino agli anni ‘80, quando l’automazione spazzò via i cambi della guardia.

Caduto nell’oblio per oltre 30 anni, nel 2006 ha inizio la seconda vita del Faro.
Una metamorfosi iniziata molti anni prima, un sogno d’infanzia a lungo riposto nel cassetto, un progetto ambizioso divenuto realtà grazie alla passione e alla dedizione di chi ci ha messo la testa, e l’anima.
A tracciare ancora una volta la rotta, il Faro Capo-Spartivento è oggi il primo e unico faro in Italia destinato all’accoglienza, premiato dai vertici della Marina Militare Italiana come esempio di recupero di architettura militare.

Prenota ora la tua esperienza >

Il progetto di recupero del Faro

Conservare il fascino di un faro mediterraneo, intervenendo con discrezione e stile, nella distribuzione interna ed esterna, sui materiali e sugli arredi, in modo da renderlo al tempo stesso un esempio di stile mediterraneo minimale.

L’opera di restauro conservativo del Faro, durata otto lunghi anni, è un intervento sostanziale e al contempo rispettoso, che trasforma profondamente la destinazione d’uso dell’edificio, nel riguardo della memoria storica di un luogo che appartiene alla collettività.

Il risultato finale è un progetto in cui ambiente, architettura e turismo si incontrano, attraverso l’uso esclusivo di materiali locali e l’applicazione dei principi della bioedilizia.
Pietra, granito, basalto, ferro battuto, legno e acqua di mare disegnano le linee interne e i profili esterni del Faro Capo-Spartivento. L’acqua calda e l’energia elettrica sono prodotte attraverso l’utilizzo di pannelli fotovoltaici. Un dissalatore consente di utilizzare l’acqua di mare per le normali funzionalità della struttura, mentre un impianto di fitodepurazione permette il recupero delle acque reflue per innaffiare il giardino.

La sapiente revisione degli spazi, in funzione di un differente utilizzo dell’edificio, dà vita a un nuovo concetto di Faro, una struttura non più proiettata esclusivamente verso il mare, ma anche verso l’entroterra.
Ne deriva una perfetta armonia con il contesto. Di giorno domina la natura, di notte il faro risplende in tutta la sua bellezza, in un fitto dialogo tra la luce della lanterna e il gioco di luci, artificiali e naturali, che anima la proprietà.
Il Faro Capo-Spartivento è un’architettura di luce, in cui continua ad ardere il fuoco che da oltre 160 anni illumina il cammino dei naviganti.

Décor

Il bianco minimalismo degli ambienti interni e le linee essenziali degli spazi esterni fanno da sfondo a un universo di pezzi unici provenienti da luoghi ed epoche diverse.
A chi le sa ascoltare, gli oggetti e i materiali hanno storie da raccontare, storie di terre lontane e di antiche maestrie artigiane, storie uniche, come quella del Faro che abitano.

Nella magia di Capo Spartivento, la colazione a bordo piscina si consuma su antichi fondi di carro turchi, un maestoso baule indiano custodisce i libri della sala da tè, nei bagni al piano terra i lavabo poggiano su un antico mortaio mongolo e la cornice di uno specchio cela 42 timbri indiani, utilizzati per stampare i tessuti.

In un raffinato equilibrio, questi manufatti unici si affiancano a oggetti di design come i lampadari rossi in cristallo di Murano o le sedute in pelle bianca stile Luigi XIV che troviamo nel salone.

Senza mai perdere di vista l’orizzonte, che si staglia seducente oltre le finestre, ogni dettaglio nel Faro è un chiaro omaggio alla passione per il Viaggio.

Prenota la tua esperienza >

Guest House Faro Capo-Spartivento
faro-recupero5-sardegna
faro-recupero4-sardegna
faro-recupero6-sardegna
top
Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca su \Maggiori Informazioni\. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI